immagini, fotografie e vista dal satellite

Latina

Geografia: altitudine m. 21 s.l.m. superficie comunale kmq. 277,8. Situata nella parte meridionale del Lazio, Latina è circondata dalla pianura bonificata dell'Agro Pontino. Non offre grandi attrattive monumentali, ma il suo paesaggio, formato da chilometri di costa ora sabbiosa e ora rocciosa e da una grande pianura alternata a cime boscose, rappresenta uno stupendo spettacolo per i turisti che si riversano nella costa laziale soprattutto nel periodo primaverile e estivo.

Monumenti: Palazzo Comunale ha l'intera facciata contornata dal portico e la sua torre è alta più di 30 metri. Monumento ai Caduti realizzato dal Frezzotti da un blocco di travertino, pesa circa 300 q. ed è alto 4 metri.

Musei: Casa del Martirio di S. Maria Goretti (loc. Le Ferriere). Antiquarium (c. Repubblica) contenente reperti archeologici.

Fiere: Esposizione Nazionale Canina con C.A.C. (luglio). Premio Latina per il Tascabile manualistica, saggistica e narrativa (aprile). Festa Internazionale di Scacchi (luglio). Anniversario della Fondazione (dicembre). Stagione Musicale Invernale e Primaverile (da giugno a luglio). Biciclettata al lago di Fogliano (marzo) .

Informazioni turistiche: La Citta Morta di Ninfa (Sermoneta): Ninfa è una cittadina medievale che fu teatro di numerose vicende storiche, fu perfino colpita dalla malaria nel XVII secolo. Oggi appare come un grande giardino dove le piante ricoprono totalmente le rovine e le chiese. Sagra delle "Prime Pesche" (Monte: S. Biagio): Ogni anno, a Monte S. Biagio, si organizza verso la prima metà di giugno la sagra delle pesche in quanto in questa località maturano prima che in altre zone dell'ltalia. Orme della Mula di S. Tommaso (Fossanova): Nella grande abbazia di Fossanova, borgo medievale, mori nel 1272 S.Tommaso d'Aquino. La sua mula, vistolo morto non si spostò più, tanto da lasciare le sue impronte sul terreno.

Gastronomia: Zuppa di pesce del litorale, mazzancolle allo spiedo, cosciotto di abbacchio, polipetti affogati, ragù di montone, tiella gaetana, pane casareccio, mozzarelle, ricotta, pecorino, carciofi, melanzane, arancie, mandarini, uva, miele e amaretti.

Vini: Falerno, Cecubo, Cesanese, liquori dei monasteri, moscato di Terracina.

Artigianato: ferri battuti, rami sbalzati, terrecotte e ceramiche, tappeti, legno tornito, vimini e rafia.

Inserisci un luogo da ricordare
Titolo:
Descrizione:
Indirizzo:
Codice di sicurezza: >>

Info

Prefisso Telefonico
0773
Regione
Lazio
Numero Abitazioni
42.150
Giorno di Mercato Settimanale
martedì
Denominazione Abitanti
latinensi
Numero Famiglie
36.144
Slogan della Città
Città del Novecento
Provincia
Latina (LT)
Kataweb Città
(latina)
CAP
04100
Uffici Postali
(latina)
Codice Istat
059011
Il Comune di Latina fa parte di:
Parco Nazionale del Circeo
Sito Ufficiale
(latina)
Zona
Italia Centrale
Codice Catastale
E472
Stadi di Calcio
Stadio Comunale D. Francioni 3

Paesi in provincia di latina

Aprilia - Campodimele - Castelforte - Cisterna di Latina - Cori - Fondi - Formia - Gaeta - Itri - Latina - Lenola - Maenza - Minturno - Monte San Biagio - Norma - Pontinia - Ponza - Priverno - Prossedi - Rocca Massima - Roccagorga - Roccasecca dei Volsci - San Felice Circeo - Sabaudia - Santi Cosma e Damiano - Sermoneta - Sezze - Sonnino - Sperlonga - Spigno Saturnia - Terracina - Ventotene

Punti di interesse

Per aggiungere un punto d'interesse, seleziona un comune d'Italia e clicca sul punto esatto in cui inserire un luogo d'interesse. Compila il modulo e salvalo!